Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

"Designazione e marcatura di un parapetto provvisorio" di Luca Rossi

Pubblichiamo nella rubrica "Diario di cantiere" l'approfondimento "Designazione e marcatura di un parapetto provvisorio" di Luca Rossi, ingegnere, ricercatore del Laboratorio cantieri temporanei o mobili del Dipartimento Innovazioni Tecnologiche presso INAIL.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Designazione e marcatura di un parapetto provvisorio

L’utilizzo in sicurezza di un parapetto provvisorio presuppone che il fabbricante fornisca informazioni riguardo alla stesso, riportate nel manuale di uso e manutenzione, ed identifichi lo stesso in base alle caratteristiche che possiede. La designazione di un parapetto provvisorio, conforme alla UNI EN 13374:2019, deve riportare le seguenti indicazioni:
- norma di riferimento
- classe.

L'articolo completo di Luca Rossi è disponibile in area riservata.