Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

A giugno temperature record in Italia e in Europa

Primi record ad estate appena iniziata. I dati pubblicati da Copernicus Climate Change mostrano che la temperatura media europea di giugno 2019 è stata superiore a quella di qualsiasi altro giugno registrato, con temperature medie superiori più di 2° C rispetto alla media.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Il mese di giugno appena trascorso è risultato in Europa il più caldo in assoluto mai registrato.

Mediamente sono state registrate anomalie dell’ordine dei 2° C rispetto al periodo di riferimento 1981-2010, ma alcune aree, come Francia, Svizzera, Germania e anche il Nord Italia, hanno fatto registrare anomalie anche di 6-10°C nei 5 giorni più caldi dal 25 al 29 giugno.

I dati provengono dai nuovi dataset del Copernicus Climate Change Service (C3S), un servizio implementato da Centro Europeo per le Previsioni Meteorologiche a medio termine (ECMWF).

Fonte: SNPA