Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Cinquanta anni fa entrava in vigore lo Statuto dei diritti dei lavoratori

Pubblichiamo un nostro comunicato sul cinquantesimo anniversario dell'entrata in vigore dello Statuto dei diritti dei lavoratori, frutto di anni di lotte e conquiste sindacali che hanno attraversato gli anni 50 e 60 del secolo scorso.

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
20 maggio 1970 – 20 maggio 2020

50 anni fa entrava in vigore lo Statuto dei diritti dei lavoratori, frutto di anni di lotte e conquiste sindacali che hanno attraversato gli anni 50 e 60 del secolo scorso.

Come Associazione Ambiente e Lavoro vogliamo ricordare l’importanza che nello Statuto assunse, tra gli altri, il diritto ad un lavoro in condizioni di sicurezza, a salvaguardia della propria salute ed a quella degli altri lavoratori.

Da quella legge nacque una stagione importante di impegno delle strutture sanitarie pubbliche e di iniziative sindacali e non solo, sul territorio per garantire quel diritto.

Così come la stessa contrattazione sindacale raccolse la sfida contenuta nello Statuto rafforzando le piattaforme e conseguendo importanti accordi per garantire salute e sicurezza nei luoghi di lavoro rivendicando il diritto a incidere sulle condizioni di lavoro.

Ed è anche dallo Statuto dei diritti dei lavoratori che nel nostro Paese si è prodotta, nel corso degli anni seguenti, una nuova e avanzata legislazione nazionale sul tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Ora si tratta di guardare avanti, non solo per rafforzare ed estendere i diritti previsti dallo Statuto alle nuove forme di lavoro, precario e discontinuo.

Rafforzare il ruolo di contrattazione in tema di salute e sicurezza anche nelle nuove modalità attraverso cui si svolge il lavoro è il nuovo orizzonte di impegno e di lavoro.

Come sempre, così come sta avvenendo in questo particolare momento, l’Associazione Ambiente e Lavoro mette a disposizione di questo obiettivo le proprie competenze tecniche, professionali e formative.