Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Convegno "Sistemi di gestione della sicurezza sul lavoro in sanità: esperienze, confronti e prospettive" - Venezia, 4 ottobre 2017

Il convegno "Sistemi di gestione della sicurezza sul lavoro in sanità: esperienze, confronti e prospettive" si svolgerà nella giornata del 4 ottobre 2017 a Venezia presso la Scuola Grande San Giovanni Evangelista, San Polo n. 2454. Iscrizione obbligatoria entro il 27 Settembre 2017.

"Sistemi di gestione della sicurezza sul lavoro in sanità: esperienze, confronti e prospettive"
Venezia, 4 ottobre 2017 - ore 9.00-17.00
Scuola Grande San Giovanni Evangelista, San Polo n. 2454 – VENEZIA

EVENTO ACCREDITATO ECM PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE


PRESENTAZIONE

2007 - 2017: il Sistema di Gestione della Sicurezza (SGS) nella Aziende Sanitarie del Veneto, compie 10 anni. Nato dopo lo slancio dell’applicazione del D.Lgs. 626/94 negli ambienti di lavoro e con la progressiva attenzione ai Sistemi Qualità anche in ambiente pubblico, il modello si è sviluppato dalla consapevolezza che la particolarità delle Aziende Socio Sanitarie Locali richieda un approccio specifico.
Le grandi dimensioni, la complessità organizzativa, l’abbondanza di professionisti in ruoli di vertice rendono evidente che la salute e sicurezza dei lavoratori non può essere un compito esclusivo delle figure previste allo scopo dalla normativa, ma deve diventare un obiettivo dell’intero sistema aziendale.
Da qui un Modello di SGS applicato alle Aziende Sanitarie, mutuato dal modello UNI INAIL: chiarezza di compiti e responsabilità di tutti i soggetti dell’azienda; relazioni necessarie tra gli stessi in vista degli obiettivi comuni; regole chiare di gestione dei processi. Il Modello SGS Aziende Sanitarie del Veneto in questi anni ha avuto una progressiva implementazione, generando sinergie che vanno oltre quanto inizialmente prospettato.
Oggi si sente quindi l’esigenza, attraverso questo evento, di una verifica dei risultati raggiunti, di un confronto con altre realtà e di delineare nuovi percorsi di integrazione in un’ottica di valorizzazione ed armonizzazione.