Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Norma UNI EN 1364-5, resistenza al fuoco di griglie di ventilazione

Pubblicata, in lingua italiana, dalla Commissione Comportamento all’incendio la norma UNI EN 1364-5:2017 “Prove di resistenza al fuoco per elementi non portanti - Parte 5: Griglie di ventilazione”.

L’installazione di componenti edili in ambito antincendio è un aspetto fondamentale nella realizzazione di nuove costruzioni e nella manutenzione delle esistenti. È grazie alla Commissione Comportamento all’incendio che è stata elaborata in lingua italiana la norma UNI EN 1364-5:2017 “Prove di resistenza al fuoco per elementi non portanti - Parte 5: Griglie di ventilazione”.

La norma UNI EN 1364-5 specifica un metodo per la determinazione della resistenza al fuoco di griglie di ventilazione (ATG). È applicabile alle griglie di ventilazione destinate all'installazione in componenti di edifici (generalmente pareti, pavimenti o soffitti). L'orientamento di installazione delle griglie di ventilazione può essere verticale od orizzontale.

Il meccanismo di chiusura delle griglie di ventilazione può essere realizzato mediante l'espansione di materiale e/o dispositivi di chiusura meccanici o elettrici.

Inoltre, il presente metodo di prova è valido per le griglie di ventilazione resistenti al fuoco o per le griglie di ventilazione con caratteristiche di resistenza al fuoco e di tenuta al fumo.

Per concludere, la norma al suo interno cita i riferimenti normativi seguenti:
UNI EN 1363-1 Prove di resistenza al fuoco - Parte 1: Requisiti generali;
UNI EN 1363-2 Prove di resistenza al fuoco - Procedure alternative e aggiuntive;
UNI EN ISO 13943 Sicurezza in caso di incendio - Vocabolario (ISO 13943).

Fonte: UNI