Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 > news in dettaglio

Recensione del libro "Un colpevole ci dovrà pur essere. I luoghi comuni sugli incidenti e le strategie più efficaci per evitarli" di Luca Save

Pubblichiamo la recensione di Michele Montresor, tecnico della prevenzione dell'ATS Val Padana, del libro di Luca Save "Un colpevole ci dovrà pur essere. I luoghi comuni sugli incidenti e le strategie più efficaci per evitarli".

Devolvi il tuo 5 x mille ad Associazione Ambiente e Lavoro Internazionale ONLUS
Un colpevole ci dovrà pur essere. I luoghi comuni sugli incidenti e le strategie più efficaci per evitarli
Luca Save

Come è possibile che da un banale errore possano nascere incidenti con conseguenze molto gravi? I maggiori rischi per la sicurezza derivano dai guasti tecnici o dai comportamenti umani? E’ più facile sbagliare quando si è molto esperti o quando c’è ancora molto da imparare? Rispettare con scrupolo le procedure è sufficiente ad evitare gli incidenti? L’automazione e la sostituzione progressiva delle persone nelle attività più rischiose possono liberarci dal problema dell’errore? Identificare e punire i responsabili ci aiuta davvero ad evitare nuovi incidenti in futuro? Un colpevole ci dovrà pur essere fornisce una risposta a tutte queste domande, sfatando i luoghi comuni più diffusi sui meccanismi che causano gli incidenti nei grandi sistemi industriali e di trasporto. Partendo dall’analisi di famosi incidenti avvenuti nel trasporto aereo, nel trasporto ferroviario ed in altre attività industriali ad alta complessità, l’autore delinea le strategie più efficaci per il miglioramento della sicurezza, puntando sul rafforzamento del ruolo positivo svolto dai fattori umani.